l'Arte dell'Illustrazione

UDINE


"Illustrare fuori dagli schemi"


I libri illustrati per bambini e ragazzi, i fumetti  e il mondo dell’illustrazione in generale occupano da molto tempo un ruolo di primaria importanza nel campo editoriale, ed è in grande espansione. L’illustratore che si occupa di questo settore è un professionista al quale sono richieste conoscenze ed abilità specifiche.
Capacità narrativa, organizzativa e gestionale devono coniugarsi con creatività ed originalità stilistica. questo progetto formativo nasce quindi nell'intento di aiutare gli illustratori (o aspiranti tali) a trovare il loro percorso stilistico e lavorativo al fine di specializzarsi in questo settore.



Summer school

I corsi si concentreranno sul legame del processo creativo che l’artista esercita per arrivare all'immagine e quindi alla lettura della stessa.   L’immagine poetica che scaturisce dall'interpretazione dell’autore trasporta verso una realtà distante dalla natura fluttuante ed evocativa delle cose ma vicina alle emozioni. L’illustrazione non è una prova dell’esistenza reale del concetto o dell’immagine stessa, ma una traccia da decodificare per arrivare alla personale percezione del concetto espresso dallo scrittore. Chi legge o guarda deve vedere e sentire le cose come l’artista e lo scrittore le volevano intendere attraverso un processo “di codifica” linguistica e percettiva: cosa spiega il testo o l’immagine, cosa dice (parte descrittiva), come viene interpretato.

Insegnanti

Gabriel Pacheco

Gabriel Pacheco nasce in Messico nel 1973; dopo il diploma in scenografia all’Istituto Nazionale di Belle Arti, studia disegno e figura umana alla scuola Enap. Illustratore coltissimo, cura un blog in cui trasmette al pubblico tutto lo spessore filosofico e letterario della sua visione della vita e dell’illustrazione. I suoi numerosissimi libri sono tradotti e pubblicati in Messico, Brasile, Stati Uniti, Italia, Spagna, Francia, Portogallo, Russia, Corea e Giappone; innumerevoli i premi alla carriera, fino alla nomina all’Astrid Lindgren Memorial Award, uno dei più alti riconoscimenti internazionali. In Italia i suoi libri sono pubblicati da Zoolibri, Kalandraka, Arka e Logos edizioni. E’ stato ospite d’onore alla 31^ edizione di Le immagini della fantasia. Attualmente è il Direttore della Scuola Internazionale
d’Illustrazione di Sarmede. 

 

Sarolta Szulyovszky

Sarolta Szulyovszky è un’illustratrice ungherese nata a Budapest, dal 1997 vive in Italia. In Patria ha studiato Arte applicata all’Università “Nyugat-Magyarországi” di Sopron, specializzazione in Packaging Design. Dopo alcune esperienze in studi grafici, si avvicina al mondo dell’illustrazione frequentando un corso a Sàrmede nel 2005. Lo stesso anno viene pubblicato il suo primo libro. Finora ha illustrato 14 libri per bambini e 4 libri per adulti, per case editrici ungheresi, italiane, polacche e statunitensi. Lavora con tecniche tradizionali (acrilico, collage, matita) e con tecniche digitali e miste. Ha esposto nel 2011 e nel 2013 alla Biennale d’Illustrazione di Bratislava, nel 2008 al Salone del libro di Torino, dal 2007 al 2012 alla mostra Internazionale di Illustrazione Le immagini della fantasia di Sàrmede e in molte altre mostre collettive e personali in Italia e all’estero. Nel 2013 la sua copertina per “Folyékony tekintet” (ed. Libri, Budapest, 2013) è stata selezionata da The Wall Street Journal tra le 12 copertine più belle della Fiera del libro di Francoforte. Nell’ottobre 2018 è stata nominata dal Magyar Gyermekirodalmi Intézet (Istituto della letteratura per l’infanzia ungherese) al premio Astrid Lindgren Memorial Award. Dal 2012 è docente di progettazione grafica, tecniche di disegno e illustrazione presso il centro di formazione Enaip FVG di Udine e conduce corsi e laboratori di illustrazione presso diverse scuole ed enti di formazione 

Nancy Rossit

Nancy Rossit è un’illustratrice e grafica. Ha studiato presso il liceo artistico G. Sello di Udine, dopo diversi corsi si specializza in illustrazione, lavora in sinergia con una casa di moda elaborando una “collezione d’artista” e vince il 1° premio esposizione Analogico/Digitale nel 2012.


Utilizza tecniche miste ed è molto legata alla componente materica del suo linguaggio, perciò ogni suo progetto inizia dall'elaborazione digitale per poi essere scomposto a collage. Ha esposto a Trieste, Udine, Mestre, Venzone, Sarmede, Strassoldo, San Vito al Tagliamento.

 

Maurizio Faleschini

Disegnatore per mestiere e per passione, dopo gli studi artistici approda al mondo della pubblicità come illustratore iperrealista collaborando con numerose agenzie e studi.

Si è dedicato negli anni a molteplici forme d’arte figurativa. Stampatore, incisore, illustratore, grafico pubblicitario, insegnante presso il CFP .lab di Udine, ha partecipato a mostre e rassegne artistiche sia in Italia che all’estero. 

Ha illustrato libri e progetti legati alla didattica, giochi da tavolo, e prodotti pubblicitari.